• Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • Foto Rally Prealpi Orobiche
  • 33° Rally Prealbi Orobiche - Il Podio
  • 33° Rally Prealbi Orobiche - Scanzi-Cuter
  • 33° Rally Prealbi Orobiche - Colombi-Rivoir
  • 33° Rally Prealbi Orobiche - Paccagnella-Bianco
  • 32° Rally Prealbi Orobiche - Il Podio
  • 32° Rally Prealbi Orobiche - Perico-Turati
  • 32° Rally Prealbi Orobiche - Giaconia-Torri
  • 32° Rally Prealbi Orobiche - Acerbis-Frezzato
  • 31° Rally Prealbi Orobiche - Il Podio
  • 31° Rally Prealbi Orobiche - Perico-Turati
  • 31° Rally Prealbi Orobiche - Re-Turatti
  • 31° Rally Prealbi Orobiche - Riordino

Comunicato Stampa n° 4

Finale thrilling per il 34. Rally Prealpi Orobiche.

Sulla pedana di arrivo festeggiano Loris Ghelfi e Gianluca Marchioni su Skoda Fabia, ma dopo le verifiche post gara a trionfare sono Ilario Nodari e Virginia Lenzi su Skoda Fabia.

 

Nei controlli predisposti dai Commissari Sportivi a fine corsa la vettura di Ghelfi-Marchioni è stata trovata sotto peso e quindi per l’equipaggio, che poco prima aveva festeggiato sul podio, è arrivata la doccia fredda dell’esclusione.

 

Quindi nell’albo d’oro della gara bergamasca a questo punto troviamo, dopo i vincitori Ilario Nodari e Virginia Lenzi che hanno gareggiato per i colori del Rally Club Grigis Selvino, Marco Gianesini e Marco Bergoni (Skoda Fabia-Giesse Promotion) secondi e StefanoCapelli-Fabrizio Cattaneo (ford Fiesta-Giesse Promotion) terzi.

Seguici su Facebook

Sicurezza del Pubblico

video sicurezza

stilo

uniacque

custall