Comunicato Stampa n° 2

Milano, 25 giugno 2019 - Torna rinnovato ma sempre all’insegna della continuità il “Rally Prealpi Orobiche”, che è stato presentato questa mattina nell’Aula del Consiglio regionale della Lombardia e che per la sua 34° edizione sabato 29 e domenica 30 giugno torna a svilupparsi e ad essere articolato sull’arco di due giornate, garantendo un week end di grandi emozioni. In prima fila l’Automobile Club Bergamo capitanato dal Presidente Valerio Bettoni e dal Direttore Giuseppe Pianura.
Quest’anno l’ACI di Bergamo ha investito fortemente sul rilancio di questa manifestazione, destinata nei prossimi anni ad acquisire una connotazione sempre più internazionale con il supporto delle istituzioni e degli sponsor –ha sottolineato Bettoni-. Bergamo ha un gruppo di tecnici e di volontari di altissima qualità, esperienza e preparazione, non a caso sempre coinvolti e chiamati in occasione dei principali eventi nazionali e mondiali legati al mondo del rally. E’ grazie a loro, al loro contributo e alla loro disponibilità che il Rally Prealpi Orobiche può vantare una storia così prestigiosa destinata ad acquisire ulteriore merito e prestigio negli anni a venire”.

Quasi un centinaio le vetture e gli equipaggi al via quest’anno, con ben otto prove speciali per un totale di oltre 62 chilometri e una lunghezza complessiva che supera i 350 chilometri attraversando quattro valli.
Migliaia di persone sono attese nel week end lungo il percorso, per la cui sicurezza saranno impiegate circa 500 persone.

“Lo sport ancora una volta si conferma un valore aggiunto per il territorio lombardo e in questo caso quello bergamasco in particolare –ha evidenziato il Consigliere regionale Paolo Franco durante la presentazione dell’evento-: iniziative come queste si confermano un valido e significativo momento di aggregazione per tutti e non più solo per gli appassionati, occasione di richiamo e valorizzazione turistica delle nostre valli e quindi anche importante iniezione di fiducia per la nostra economia grazie a un indotto importante”.

La gara prenderà il via da piazza Libertà nel centro di Albino, sabato 29 giungo alle 15,31 per affrontare i primi due tratti cronometrati che vedono il “Rally Prealpi Orobiche” tornare in Valle Imagna per disputare la prova denominata “Bedulita” di 7,45 chilometri. I due passaggi saranno intervallati da un riordino nel centro di San Pellegrino, come già stato in altre edizioni della gara orobica.
Le vetture torneranno poi ad Albino (a partire della 20,14) per il riordino notturno, e la mattina di domenica il rally riprenderà alle 08,41 per affrontare le rimanenti sei prove, tre da ripetere due volte. Il giro domenicale si articolerà sulla doppia sequenza delle prove di Oneta (7,45 km), Dossena (5,95 km) e Ambriola (10,20 km) intervallata da un parco assistenza. Arrivo sempre in piazza Libertà ad Albino dove l’orario teorico della prima vettura è previsto per il 17,31.

La Direzione Gara sarà sempre ospitata nei locali della Acerbis Italia di Albino, mentre le verifiche sportive si terranno all’Auditorium di Albino, così come il briefing con il direttore di gara.

Anche per la 34° edizione il Rally Prealpi Orobiche sarà supportato da importanti sponsor tra cui Uniacque: alla manifestazione hanno concesso il loro patrocinio Regione Lombardia e la Provincia di Bergamo.

Seguici su Facebook

Sicurezza del Pubblico

video sicurezza

stilo

uniacque

custall